Certificazione energetica degli edifici

Certificazione energetica degli edifici

La certificazione energetica degli edifici serve a conoscere le caratteristiche del “sistema edificioimpianto” e attesta la prestazione, l’efficienza e il rendimento energetico di un edificio. Al sistema delle certificazioni si associa in un meccanismo di etichettatura che riporta la classe di prestazione energetica su una scala che va da A3 (massima prestazione) a G (minima prestazione) resa evidente da un documento rilasciato dal tecnico certificatore.

I parametri per il calcolo della classe energetica di appartenenza tengono conto di molteplici fattori: della coibentazione dell’involucro dell’edificio; delle caratteristiche tecniche e di installazione degli impianti di riscaldamento dell’acqua per usi igienico-sanitario e degli ambienti; della progettazione e della posizione in relazione agli aspetti climatici; ed infine dell’esposizione dell’immobile rispetto alla posizione geografica e climatica. Per chi deve acquistare casa la classe energetica di appartenenza si può tradurre in una minore spesa energetica e in un incremento di valore dell’immobile.